Benvenuti | Welcome

Benvenuti!

Dopo aver scritto alcuni libri, consumato molti fogli di album e trascorso moltissime ore navigando in rete per passione o per cultura, sempre alla ricerca di qualcosa di significativo in cui impegnarmi, ho pensato che fosse l’ora di cercare un contatto con il pubblico che mi desse l’occasione di mettermi in gioco più frequentemente che in passato. Ho riflettuto molto prima di scegliere un titolo per questo blog, poi ho pensato che i miei interessi sono rimasti gli stessi da quando ho scritto il primo libro che ho potuto pubblicare, per cui ecco che il titolo che avevo scelto per quel libro, “Il Tao dell’acquerello. Considerazioni per una vita a regola d’arte”, riassume tuttora il senso del mio lavoro, da sempre incentrato sul rapporto vitale tra arte, ricerca filosofica e aspetti dell’esistenza quotidiana.
Dalla pubblicazione di quel libro molto è successo e molto è stato creato, per cui, su queste pagine, troverà posto ciò che, tra la mia produzione migliore, non fa parte di un progetto editoriale. Ci saranno quindi immagini, progetti, riflessioni, frammenti letterari, brevi filmati, qualche scarna notizia sulle novità editoriali e, per chi lo vorrà, anche spazio per il dialogo, che ritengo fondamentale per ogni essere umano, prima che per ogni artista. È dall’incontro con gli altri che scaturiscono nuove idee e nuove prospettive, per cui sarò grata a chi vorrà lasciare un commento alle mie pagine.
Ed ora, un po’ di materiale a carattere tecnico, che ritengo molto importante per un uso proficuo e consapevole del blog.

  • Gli utenti che pubblicano commenti violenti, irrispettosi, razzisti o pornografici saranno cancellati senza preavviso. Ciò comporterà, ovviamente, anche la cancellazione dei loro commenti, anche se dovesse portare alla perdita di un thread.
  • Tutti i materiali presenti nel blog sono originali, di mia proprietà – tranne dove indicato – e sotto copyright, pertanto non è possibile copiarli in nessun modo. Se ritenete interessante citare o utilizzare in qualche modo qualche mio post, vi prego di attendere il mio permesso, avvertendomi tramite il modulo dei contatti. Le richieste saranno evase nel più breve tempo possibile.
  • Accolgo molto volentieri scambi di link e proposte di collaborazione tra colleghi blogger – contattatemi tramite il modulo e vedremo cosa poter fare.
  • Per quanto riguarda le lingue del blog, qualche post comparirà sia in italiano sia in inglese, qualcuno solo in italiano, qualcuno solo in inglese, seguendo la logica del momento. Cliccando sulle bandiere, è possibile visualizzare l'elenco dei post in una determinata lingua.
  • Nonostante la cura che metto nel rileggere i miei testi, è possibile che inserisca involontariamente qualche errore; me ne scuso in partenza.
  • Questo blog non è una testa giornalistica e viene aggiornato nel tempo libero senza una cadenza precisa.
  • Sono felice di ringraziare mio marito, webmaster di questo blog e del mio sito, che ha concesso l’uso di alcune suo fotografie, il sito www.fotolia.com, da cui ho acquistato l’immagine di sfondo, la stessa che è presente sulla copertina del libro, e gli sviluppatori di Drupal, senza i quali questo progetto non avrebbe potuto essere realizzato.

Welcome to this blog!

After writing some books, having used many drawing and painting sheets and having spent many hours surfing the Internet out of passion and culture, being always eager to find something significant to engage me in, I thought it was time to look for a contact with the audience, to put myself out there more frequently than I did in the past. I pondered a lot before choosing a title for this blog, then I thought my interests remained the same since I wrote the first book I could publish. The title I chose for that book, "The Tao of Watercolor. Making Your Life A Masterpiece", still sums up the meaning of my work, always centered on the vital relationship between art, philosophical research and aspects of everyday life. Unfortunately, my book has got no English translation yet – I’d love to have it translated by a native!
Since that book had been published, a lot happened and a lot was created, so on these pages I will post what, among my best production, is not part of an editorial project. Here you will find images, projects, reflections, literary fragments, short films, scanty news about my new books and, for those who might want it, also a space for dialogue, which I find fundamental for any artist, let alone every human being. Indeed, it is through mutual exchange that new ideas and new perspectives arise, so I will be grateful to those who will leave a comment to my pages.
And now, some technical stuff, which I consider very important for a profitable and knowledgeable use of the blog.

  • Users who post violent, disrespectful, racist or pornographic comments will be deleted without prior notice. Their comments will also deleted, even if this would lead to the dashing of an entire thread.
  • All materials in the blog are original: they belong to me, except where indicated, and are protected by copyright laws, so you cannot copy them in any way. If you find it interesting to quote or somehow use some of my stuff, please wait for my permission: ask me through the contact form. Requests will be processed as soon as possible.
  • I very much welcome link exchanges and collaboration between colleagues bloggers – feel free to contact me through the form and we will see what we can do.
  • As far as the blog languages are concerned, some posts will appear both in Italian and English, some will be only in Italian, some only in English, according to the logic of the moment. By hitting the flag buttons, you can find a list of all texts in a specific language, if present.
  • Despite the care I put in re-reading my texts, I might insert some mistakes involuntarily; I do apologize for that.
  • This blog is not a newspaper and is updated in free time without a precise cadence.
  • I am happy to thank my husband, the webmaster of this blog and of my site, who has granted me some of his photographs, the site www.fotolia.com, from which I purchased the background image, the one on the cover of my book – and Drupal developers, without whom this project could not have been realized.